News

Transizione 5.0

Sono disponibili le prime indicazioni sulle modalità di accesso agli incentivi previsti dal Piano Transizione 5.0, varato lo scorso 26 febbraio. Si attende ora  il decreto attuativo, che dovrebbe confermare importanti novità per gli investimenti in transizione digitale ed energetica.

Beneficiari e investimenti ammissibili

Le imprese, di qualsiasi dimensione e forma giuridica, che realizzino investimenti innovativi finalizzati alla doppia transizione energetica (digitale ed energetica), possono ottenere un credito d’imposta fino al 45% dei costi agevolabili.

50 milioni il limite massimo di spesa per il biennio 2024-2025.

Sono ammissibili anche investimenti per l’autoproduzione di energia da fonti rinnovabili e le spese di formazione per la transizione energetica e digitale.

Agevolazione

Credito d’imposta con aliquote differenti in relazione all’ammontare dell’investimento e al livello di risparmio energetico.

  • 35% – 40% – 45% (classe energetica I-II-III) per investimenti fino a 2,5 milioni di euro.
  • 15% – 20% – 25% (classe energetica I-II-III) per investimenti da 2,5 milioni a 10 milioni di euro.
  • 5% – 10% – 15% (classe energetica I-II-III) per investimenti da 10 milioni a 50 milioni di euro.

Come si richiede

Doppia certificazione:

  • ex ante, redatta da un valutatore indipendente, per attestare la presenza dei requisiti base di ammissibilità all’agevolazione relativi alla riduzione del consumo di energia;
  • ex post, per attestare l’effettiva realizzazione del progetto e l’interconnessione.

Come si utilizza

Si indica nel modello F24, in un’unica rata, dopo la comunicazione del provvedimento di concessione.

Siamo a disposizione per incontri in azienda o confronti telefonici (con il coinvolgimento di ingegneri specializzati e certificatori), per supportarvi nella corretta interpretazione delle novità e nella predisposizione della documentazione necessaria all’utilizzo del credito spettante. Scriveteci a: commerciale@neafidi.it, il Gestore di riferimento vi contatterà al più presto.