News

Bando regione Emilia Romagna per emergenza COVID-19

Contributi per l’accesso al credito: abbattimento oneri finanziari tramite Neafidi.
Estesa a 72 mesi la durata dei finanziamenti agevolati e ammesse le Mid cap.

 

Mid cap tra i beneficiari, oltre alle piccole e medie imprese, ed estensione della durata del finanziamento, queste le novità più rilevanti della delibera assunta dalla Regione per potenziare i benefici dello strumento previsto dal bando del 23 marzo 2020

Liquidità alle imprese del territorio per ottenere un abbattimento degli interessi e dei costi della garanzia fino ad un massimo di 15.000 euro.

Beneficiari:  piccole medie imprese e Mid cap, con sede legale e/o operativa in Emilia Romagna.

Finalitàsostegno alla liquidità delle imprese per superare la prima fase successiva all’emergenza sanitaria.

Finanziamenti agevolabilimax 150.000 euro. Sono ammesse anche richieste di importo superiore, ma il contributo viene calcolato in ogni caso su 150.000 euro.

Garanzia80% del finanziamento.

Duratamax 72 mesi con possibilità di preammortamento fino a 24 mesi.

Contributomax 15.000 euro per impresa a copertura degli interessi bancari e del costo della garanzia. Il contributo è calcolato nella misura del 4,5% rispetto al Taeg annuo, in presenza di garanzia del Fondo di garanzia. Resta parametrato ai 36 mesi.

 

I Gestori di Neafidi sono a disposizione per impostare la richiesta ed individuare insieme l’Istituto di credito convenzionato, fino ad esaurimento dei fondi assegnati.

 

Si ringrazia il sito www.pexels.com per le immagini.